Il Milan si starebbe seriamente guardando intorno per trovare un centrale difensivo affidabile in grado di prendere il posto del capitano qualora dovesse lasciare il club meneghino, parecchi i nomi seguiti, uno lo propone direttamente il procuratore Mino Raiola.

Milan, al vaglio parecchi giocatori per il post Romagnoli, il capitano rossonero è infatti sempre più lontano dal rinnovo con i rossoneri a causa delle altissime richieste di Mino Raiola – addirittura 6 milioni netti a stagione – e di una stagione di certo non memorabile per quanto riguarda le prestazioni. Nulla di eclatante, ma al capitano rossonero si reclama una certa involuzione che non gli ha permesso di continuare quell’importante processo di crescita che sembrava intrapreso qualche anno fa.

Il classe 1995 nato ad Anzio è quindi sul banco degli imputati, difficile che la dirigenza rossonera possa offrirgli una seconda possibilità a cifre così elevate, soprattutto se si deciderà di spendere soldi per il rinnovo di Tomori, vero pallino di Paolo Maldini che invece non stravederebbe per l’attuale capitano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, accordo Maldini-Paratici: scambio ad alta quota

L’offerta di Raiola

In queste ore starebbe circolando un nome del tutto nuovo accostato ai rossoneri e suggerito dal famoso procuratore Mino Raiola, sarebbe Konstantinos Manolas il giocatore proposto dall’italo olandese ai meneghini. Dal Vesuvio al Duomo, una trattativa al momento che non si può definire tale, una chiacchierata informale tra Maldini e Raiola che però andrebbe a sposare la necessità di fare cassa del Napoli con quella di affiancare a Tomori un valido rinforzo in vista della Champions League che i rossoneri – con buone probabilità – sarebbero prossimi a fare.

Come detto, al momento si parla solamente di una proposta, difficilmente però la trattativa potrà essere semplice, il classe 1991 è sotto contratto fino al 30 giugno 2024 con un valore attuale che si aggira sui 28 milioni di euro, troppi per i rossoneri che – tolto Tomori – vorrebbero rinforzare altri reparti attingendo alle liquidità delle cassa. Seguiremo l’evolversi della vicenda.