Calciomercato Milan, partita la caccia al vice Tomori. La dirigenza rossonera starebbe sondando diversi nomi, uno convince più di altri, andiamo a vedere di chi si tratta.

La dirigenza rossonera è molto attenta a scovare giovani talenti in ogni reparto grazie anche all’ottimo lavoro dell’intero gruppo di osservatori capitanato dall’esperto Geoffrey Moncada. Uno dei molti obiettivi è quello di reperire un giovane in grado di potere sostituire al meglio Fikayo Tomori, giocatore sempre più importante per l’economia di gioco dei rossoneri.

I recenti svarioni difensivi causati in maniera prevalente dall’assenza del forte difensore inglese hanno portato la dirigenza a riflettere e soprattutto convincersi che Gabbia e soprattutto Romagnoli possano essere messi in discussione. Il capitano nella giornata di ieri contro il Sassuolo è apparso in evidenti difficoltà e di fatto conferma di non avere avuto quel naturale processo di crescita auspicato dai rossoneri quando lo hanno acquistato. Il futuro del capitano è in discussione e non è solo una questione di rinnovo contrattuale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, Vlahovic per l’attacco: tutta la verità

Calciomercato Milan, un centrale argentino

Calciomercato Milan

Sono diversi i nomi sondati dalla dirigenza. Come sappiamo, piace moltissimo Antonio Rudiger del Chelsea, ma i costi al momento paiono proibitivi. Un nome che invece starebbe mettendo d’accordo l’intera dirigenza per tutta una somma di motivi è quello di Facundo Medina, centrale sempre più determinante per il Lens e da un mese punto fermo della nazionale argentina.

Il classe 1999 piace perchè è un giocatore estremamente duttile, mancino naturale e dotato di una stazza fisica imponente che gli permette di giocare con aggressività e dinamismo. Oltre al Milan sono altre le squadre che hanno messo gli occhi sul ragazzo, annoveriamo infatti il Manchester United ed il Marsiglia.

 

Oltre alle suddette qualità, Medina può coprire anche il ruolo di terzino sinistro, coda che farebbe comodo considerato il fatto che Ballo-Touré non sta convincendo. Il prezzo del cartellino si aggira intorno ai 10 milioni di euro, il contratto del giocatore argentino andrà a naturale scadenza al 30 giugno del 2024.