La conferma arriva da Paulo Nehmy, manager dell’attaccante del Bruges, che in un’intervista al ‘Corriere dello Sport’ svela:

“Sarà presto un giocatore della Lazio, penso che tutto si risolverà prima dell’inizio del precampionato. Abbiamo un accordo con i biancocelesti, ora aspettiamo che Lazio e Bruges trovino l’intesa, dovrebbe essere questione di giorni”.

Tare sta inserendo dei bonus da affiancare all’offerta iniziale di 10 milioni di euro. L’affare si dovrebbe chiudere tra i 13 ’15 milioni bonus compresi.