L’Inter sta studiando la formula migliore per arrivare a Giacomo Raspadori, e l’opzione più percorribile è l’inserimento di un giovane del vivaio.

Lanciare l’assalto a Giacomo Raspadori, con la giusta offerta. E’ questo l’obiettivo di dell’Inter, che a gennaio vuole portare alla Pinetina il giovane attaccante del Sassuolo e dare prospettiva a un attacco di qualità. L’età avanzata di Edin Dzeko, infatti, spinge i nerazzurri a inserire in rosa un giovane che possa aderire alle linee del valore e della sostenibilità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Cessione Inter a Pif, si riaccende la trattativa

calciomercato Sassuolo

Per arrivare a Raspadori, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, l’Inter sarebbe pronta a inserire nella trattativa con il Sassuolo alcuni dei giovani del vivaio. La società emiliana, infatti, è sempre molto incline a lanciare giovani e a dar loro spazio e responsabilità, si veda il caso di Davide Frattesi, vera sorpresa di questo inizio di stagione.

L’Inter, dal canto suo, ha un serie di giovani interessanti che possono fare al caso del Sassuolo. I nomi che fa la rosea come possibili contropartite, sono quelli del difensore Lorenzo Pirola del Monza, dell’attaccante Samuele Mulattieri del Crotone, del centrocampista Agoumé del Brest e di Satriano, ora in forza alla primavera nerazzurra.