calciomercato bologna, tomiyasu

Dopo la sorprendente ottima stagione dell’anno scorso, Takehiro Tomiyasu si sta rivelando più che una conferma. La sua duttilità è preziosa per il Bologna e mister Mihajlovic lo schiera spesso in vari ruoli in difesa.

Il Bologna ha trovato il suo jolly. La sua duttilità in difesa permette ai felsinei di variare l’approccio alle partite. Lo scorso anno abbiamo potuto conoscere Takehiro Tomiyasu e ammirarlo per le sue caratteristiche, tanto da guadagnarsi il “posto fisso” in squadra guadagnandosi la fiducia di Sinisa Mihajlovic. Disinvoltura, personalità, impegno e tecnica hanno contraddistinto il giocatore che è stato subito individuato come sorpresa dell’anno in Serie A.

Quest’anno il ventiduenne è perno fondamentale della difesa di Mihajlovic: ha iniziato la stagione da difensore centrale fino a ricoprire il ruolo di terzino per assicurare maggiore spinta. Nell’ultima partita contro il Sassuolo, Tomiyasu ha cambiato addirittura fascia di gioco con una tranquillità e una disinvoltura caratterizzante i grandi giocatori. Non è un caso infatti che i maggiori club europei di Serie A, Bundesliga e Premier League abbiano messo gli occhi su di lui. Questa estate il Bologna rischia di perdere un giocatore, frutto di un’intuizione di Di Vaio e Bigon. Un colpo da studiare per la dirigenza rossoblù, soprattutto in chiave plusvalenza.