Il Bologna sta vivendo una stagione abbastanza tranquilla, lontano dalla zona rossa della classifica, ma anche priva di ambizioni maggiori.

La società emiliana a questo punto vorrebbe riuscire a bloccare i giocatori che si stanno distinguendo in questa annata particolare per tutti. Su tutti, il più vicino alla conferma sembrerebbe essere Lukasz Skorupski, portiere titolare degli emiliani che, come riportato da “Il Corriere dello Sport“, sarebbe ancora al centro del progetto dei felsinei. L’attuale accordo tra estremo difensore e gli emiliani scadrebbe nel 2023, ma per evitare brutti scherzi, l’idea è quella di prolungare tale scadenza.

Il polacco ex Roma si sarebbe guadagnato la conferma e la fiducia di Mihajlovic grazie alle ottime prestazioni offerte dopo il rientro dall’infortunio, trasformando così quella che era una vaga ipotesi in un’opzione concreta. Ad ora non vi è nulla sul tavolo delle trattative, ma a breve il Bologna si muoverà per far firmare tutti i documenti con largo anticipo rispetto alla scadenza.