Calciomercato Bologna: si prova a portare il calciatore dell’Ostenda, Arthur Theate in rossoblu.

Secondo quanto affermato da Il corriere di Bologna, si sarebbero fatti passi in avanti nella trattativa inerente al difensore centrale Arthur Theate, calciatore belga classe 2000 di proprietà dell’Ostenda. I dialoghi tra le due società sono continui e le parti si avvicinano sempre di più, a testimonianza di ciò vi è il fatto che per la prima partita di campionato belga, il calciatore non sia stato convocato nonostante venga considerato titolare inamovibile della squadra, segno che la trattativa sia ormai in fase avanzata.

Le cifre

Le pretese del club belga rimangono inflessibili alle richieste di contrattazione del Bologna che non vorrebbe spingersi oltre i 6 milioni di euro per il cartellino del giocatore. La situazione potrebbe smuoversi con una riformulazione dell’inserimento della percentuale di futura rivendita, già proposta dalla dirigenza rossoblu, o di qualche contropartita interessante. Un nuovo indizio dell’andamento della trattativa sarà la convocazione, o mancata convocazione, del belga alla prossima partita di campionato dell’Ostenda.