Calciomercato Atalanta: nella giornata di domenica, oltre che sfidare sul campo il Verona, si parlerà anche di mercato.

Come riportato dai colleghi di Tuttomercatoweb.com, le dirigenze dei due club avranno modo anche di affrontare un tema di mercato. Difatti, quale occasione migliore per parlare del futuro di Ebrima Colley? Il giovane attaccante gambiano si è trasferito nella società veneta poco prima dell’inizio del campionato, in modo che, al servizio di mister Juric, potesse trovare maggiore spazio.

Al di fuori del suo ultimo infortunio, dal quale rientrerà totalmente ad inizio Aprile, il ragazzo in maglia 90 ha potuto timbrare per 19 volte il cartellino delle presenze, mettendo a referto anche una rete. Adesso la Dea e i Mastini dovranno decidere su come gestire i loro accordi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Hellas Verona-Atalanta: probabili formazioni e dove vederla

Calciomercato Atalanta, un ex primavera al bivio: prolungamento del prestito o riscatto?

Secondo quanto affermato da Luigi Sorrentino, agente di Ebrima Colley, alla testata sopracitata, il futuro è tutto da definire, ma negli accordi tra Hellas Verona ed Atalanta vi sono due opzioni percorribili.

La prima riguarderebbe un rinnovamento del prestito per 1.5 milioni di euro. Con tale cifra, i veronesi si assicurerebbero nuovamente il classe 2000 per una stagione. Nel secondo caso, a fronte di un conguaglio di 12.5 milioni di euro, il cartellino del ragazzo diverrebbe totalmente di proprietà dei gialloblù. In entrambi i casi , i vantaggi per la squadra di Gasperini sarebbero enormi: nella prima ipotesi, Colley farebbe ancora più esperienza per poi, eventualmente, far ritorno alla base pronto per affrontare un intera stagione in nerazzurro; nella seconda, diverrebbe l’ennesima plusvalenza messa a segno dalla società.

Vedremo quale sarà la decisione finale, ma, stando sempre alle parole del procuratore, il Verona punta forte sul ragazzo, visto che sono state declinate delle offerte durante il mercato invernale.