I due club hanno trovato l’intesa sulla base di un prestito con obbligo di riscatto per un totale di 45 milioni complessivi, 12 per il prestito e 25 per il riscatto più bonus, da versare nelle casse del club del presidente Giulini.

Oggi Barella si sottoporrà alle visite mediche di rito e poi la firma sul contratto. Il giocatore poi raggiungerà Antonio Conte e tutto il resto della squadra a Lugano, per la parte finale del ritiro.