Il Barcellona e Koeman, stanno per salutarsi. Manca ormai solo la parola fine, ma è questione davvero di poco tempo

L’olandese non ha convinto, ed i risultati non sono di certo dalla sua parte. I blaugrana stanno viaggiando ad un ritmo basso in campionato, mentre in Champions League, hanno iniziato in maniera disastrosa. Il cambio di rotta è necessario, per evitare di buttar via una stagione appena iniziata. I nomi sul taccuino della dirigenza catalana, non sono tanti. La rosa sulla quale ragionare e scegliere è ristretta. Si parte da Andrea Pirlo, giovane e con un’idea di calcio che si sposa bene con il dna blaugrana. Inoltre l’ex allenatore della Juventus ha uno stipendio sostenibile, questione oggi di primaria importanza.

Il nome di Conte, non è in linea con determinati parametri. Ancora Paulo Fonseca, mister dal calcio offensivo e gradito al club. Attenzione però a Schevchenko e Favre ex tecnico del Borussia Dortmund.