1Leggi i commenti

L’Atalanta è vicino all’acquisto di Malinovskyi.

Dopo la prima richiesta del Genk di 20 milioni di euro, Percassi ha optato per la carta della pazienza, lasciando all’entourage del nazionale ucraino (classe ’93) il compito di sbloccare la trattativa. Mossa vincente che ha “ammorbidito” la posizione del club belga, facendo leva sulla volontà del ragazzo di giocare in Serie A: l’Atalanta ha fatto un’offerta sulla base di 13-14 milioni (ancora da valutare l’aggiunta di una percentuale su un’eventuale vendita futura) e sembra che il Genk stia per accettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *