Lo staff tecnico de L’Aquila 1927 ,già composto dal tecnico Fabrizio Di Marco, dal preparatore atletico Guido Paoletti e dal preparatore dei portieri Giancarlo Petrocco, si impreziosisce con la presenza di Maria La Civita: ex calciatrice con un lungo trascorso tra Serie A2 e Serie B, una volta appesi gli scarpini al chiodo ha ottenuto il patentino Uefa B allenando nelle Scuole Calcio di Nerostellati, Real Sulmona e Gymnopedie.
Divenuta Responsabile Femminile U15 e U11 della squadra canadese London TFC (campionato OPDL), in seguito al rientro in Italia ha fatto parte dello staff tecnico di mister Francesco Mucci nelle Free Girls (Serie C), seguendolo anche nella passata stagione nel Pescara.
“È un progetto di crescita che ha come base solida l’affiancamento e la coesione con la Prima Squadra maschile. Il calcio femminile ha bisogno di opportunità per crescere e qui ho trovato basi solide, fatte di confronto e professionalità a 360°. Un meraviglioso impianto sportivo all’avanguardia, con sale video, palestra e campo sintetico di ultima generazione: quando ci entri per la prima volta respiri la storia di questa squadra, ma anche la voglia di futuro”.

Il reparto offensivo, già secondo miglior attacco della categoria con 11 reti in 3 gare, si rinforza notevolmente con il prestigioso acquisto di Noemi Santirocco: curriculum di pregio per l’esterno classe 1994, impiegabile anche al centro dell’attacco, la quale nel corso della sua carriera ha militato sempre in Serie C e Serie B con le maglie di Roseto, Chieti – dove ha vinto il campionato di Serie B -, Pescara e Parma.
Altro profilo a disposizione è quello di Francesca Bruno: aquilana classe 1991, è un terzino impiegabile anche come difensore centrale. Dopo aver militato per sei stagioni nel Pizzoli, nel 2017-2018 ha esordito in Serie B con la Women Soccer Castelnuovo. Sposato il progetto delle Free Girls in Eccellenza, è stata tra le protagoniste della vittoria del campionato e della cavalcata in Coppa fino alla finale nazionale. Rimasta al sodalizio pinetese anche nella stagione seguente in Serie C, si è confermata con ottime prestazioni che sono valse la chiamata del Pescara sempre nella terza serie.
l'aquila1927

L’Aquila 1927 punta e crede fortemente nel calcio femminile e nella crescita di questo movimento sportivo. Come promesso in estate dal Responsabile del Settore Femminile Alessandro Ciampa, l’organico è stato rinforzato con alcuni innesti di categoria superiore che daranno un sicuro valore aggiunto ai rossoblù in vista del campionato di Eccellenza. Nell’ottica di un continuo processo di crescita, non sono da escludere ulteriori rinforzi nelle prossime settimane per consentire anche la crescita delle ragazze più giovani.